mancano

al 12 ottobre 2016

 

“La nostra musica è come gli ingressi dei palazzi di Milano di notte”. Per trasferirsi a Milano e mettere in piedi una band servono i soldi, per fare musica in generale servono i soldi e quando i soldi non ci sono si divide una camera in un trilocale, tante speranze e i turni in negozio. Quasi per caso nell’inverno del 2016 prende vita Coma_Cose, un duo composto da Fausto Lama, già musicista e produttore e Francesca alias California, DJ, voce e capelli corti. L’incontro è avvenuto in modo fortuito, i due lavorano entrambi come commessi in un negozio e, parlando spesso di musica, nasce la voglia di provare a fare qualcosa insieme. Il rap, l’elettronica e due chiacchiere sotto casa mentre chiudono i bar del Naviglio Pavese, il tabaccaio di Via Gola, la fragilità di capirsi e le riflessioni cosmiche sulla quotidianità: “Portami in un posto
con la musica abbastanza alta che mi dimentico”. Coma_Cose racconta la Milano che abita, l’attitudine urbana, la lontananza e la “presabene”, se non ci passi non capisci, se non capisci probabilmente non saremo mai amici, però ti voglio bene ugualmente e un po’ mi manchi. Tra febbraio e giugno 2017 pubblicano quattro video, mentre nell’autunno dello stesso anno rilasciano Inverno Ticinese, un concept EP di tre tracce accompagnato dai rispettivi tre video-clip. Nel mese di dicembre intraprendono il loro primo tour, mentre a inizio marzo pubblicano il nuovo singolo Post Concerto. La più recente fatica artistica del duo risale al 22 maggio 2018, data in cui pubblicano per l’etichetta Asian Fake, a cui si sono affidati anche per i precedenti brani, il singolo “Nudo Integrale”.

Coma_Cose, una delle band più interessanti del nuovo panorama musicale italiano, molto legato al genere rap e hip hop, arrivano per la prima volta in Sardegna e lo fanno al Carbonia Film Festival. Un set che ci permette di continuare a evocare le interazioni possibili tra cultura urbana, resilienza, spazi pubblici e arte

 

SABATO 06 OTTOBRE, ore 22.30 Fabbrica del Cinema
ANTEPRIMA

...Torna al programma completo

 

 

Condividi

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn